ASSEMBLEA BANCA MPS IN REMOTO

“Il 9 e il 10 giugno si è tenuta l’Assemblea del personale di Banca MPS – per la prima volta in modalità da remoto su Roma e Provincia – organizzata dal primo tavolo sindacale composto da FABI, FIRST CISL, FISAC CGIL e UILCA.

L’assemblea ha registrato un’importante percentuale di adesione, contando sulla partecipazione di oltre 500 colleghi. L’interazione è stata intensa e vivace, con interventi diretti a voce e in chat, mediante domande, opinioni e segnalazioni.

Questo il commento di Siria Boccalini, Segretaria di Coordinamento UILCA Banca MPS.


“La nuova e sperimentale modalità di confronto sembra aver incentivato il coinvolgimento dei colleghi, risolvendo probabilmente le difficoltà logistiche che a volte ostacolano la partecipazione in presenza di molti di loro.

Tornare a confrontarci è stato fondamentale e il numero delle persone collegate ci ha confermato che si sentiva forte l’esigenza di incontrarci e ripartire il prima possibile con un dialogo collettivo.

Come Sindacato di Roma e Provincia, appena l’Azienda ha fornito la piattaforma informatica, abbiamo scelto di chiamare i lavoratori al confronto in Assemblea, pur non avendo mai perso in questi mesi il contatto con il territorio.

Ritengo – continua Siria Boccalini – che questa esperienza dimostri quanto la pandemia e il ricorso allo smartworking abbiano sdoganato e normalizzato il dialogo da remoto, che non può e non deve sostituire l’incontro in presenza, fondamentale per mantenere un contatto umano e diretto con i colleghi, ma potrebbe forse persistere come strumento complementare per superare le distanze fisiche e i problemi organizzativi, incentivando l’inclusione di un numero maggiore di lavoratori.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.